Edizioni Condaghes
Edizioni Condaghes

condaghes.com

Titoli
Titoli
Autori
Notizie
Documenti

AUTORI

Roberto Deriu

Roberto Deriu nacque in una sera di pioggia, alle sette. Era il primo giugno del 1969. La sua tribù era composta da profughi, insegnanti, pittori, commercianti, cronometristi, figli di famiglia, pescatori di triglie.
La sua formazione letteraria infantile si incentrò sul giornalino da colorare ┤Miao┤ e sull┤Iliade raccontata dalle amate zie. Appresa la lettura, rivolse l┤attenzione a Ibsen e a George Bernard Shaw, che trafugò dalla biblioteca di casa. A nove anni lesse Moravia, ma gli fu proibito da un consiglio parentale, divieto che tuttora osserva. A dieci presentò ai Signori Genitori formale istanza affinché a Natale gli venisse regalata l┤opera omnia di Salgari; nel frattempo si accostò alla poesia di Percy Bysshe Shelley, della quale sentì il profumo per l┤intera giovinezza. A undici anni lesse Misericordia di Benito Pérez Galdˇs, e da quel momento tutto il suo tifo letterario fu per gli ispanici.
Tentò di scrivere La Pantera di Bultei a partire dal 1985, ma poté stenderne una primitiva versione solo trent┤anni dopo.
Trascorse l┤adolescenza a corteggiare le ragazze che uscivano dai romanzi. Del suo periodo russo è da ricordare una colazione erotica alle uova di lompo (il caviale non era diffuso) con una granduchessa che voleva diventare notaio.
Il suo contributo alle lettere contemporanee consiste in una sola frase: «La poesia è un fiore innaffiato di lacrime».

I TITOLI DI QUESTO AUTORE EDITI DA CONDAGHES: 2 (1 - 2)

La Pantera di Bultei

Roberto Deriu
L┤Italia, tra il ventesimo e il ventunesimo secolo, Ŕ dominata da un esoterico totalitarismo chiamato ┤Struttura Ufficiale┤. Le persone comuni vivono in una cultura egemonizzata dalle...(continua)

La Pantera di Bultei

Roberto Deriu
L┤Italia, tra il ventesimo e il ventunesimo secolo, Ŕ dominata da un esoterico totalitarismo chiamato ┤Struttura Ufficiale┤. Le persone comuni vivono in una cultura egemonizzata dalle...(continua)